vai al contenuto. vai al menu principale.

La città di Goito appartiene a: Regione Lombardia - Provincia di Mantova

Collegamenti ai social networks

Seguici su

Chiesa di San Bartolomeo Apostolo (Parrocchiale di Vasto)

Nome Descrizione
Indirizzo Frazione Vasto
Telefono 0376.60139
Web http://www.unitapastoralemincio.it/
La chiesa è dedicata a San Bartolomeo Apostolo e venne iniziata nel 1720, quasi completamente terminata nel 1725 e conclusa con il coro nel 1729. Progettata dall’architetto Giovanni Maria Borsotti, ha struttura interamente in cotto, esternamente intonacata. Sulla sua sinistra abbiamo il campanile, mentre a destra la sagrestia. La facciata appare a quattro lesene a doppio ordine con una finestra bifora. La pianta definita mistilinea presenta una navata centrale, due cappelle laterali e termina con presbiterio e coro semicircolare. La Chiesa è piuttosto decorata con stucchi nel suo interno realizzati dal mantovano Giacomo Galli nel 1729. troviamo nel suo interno la statua in stucco di Sant’Agostino, il quadro ovale rappresentante Gesù nel Getsemani, le statue di S. Bruno e S. Antonio da Padova nella Cappella laterale, e una bellissima Pala cinquecentesca attribuibile con ogni probabilità alla scuola di Raffaello. Questa tela rappresenta la Madonna col bambino sulle ginocchia e due Angeli che le sostengono la Corona, mentre ai lati ci sono S. Giovanni Evangelista e S. Bruno. Separato dalla navata da una balaustra di marmo, troviamo il presbiterio nel quale è situato l’altare maggiore con il tabernacolo, e una cornice ovale in stucco in cui è racchiusa una Tela raffigurante S. Luca. Nella navata centrale è situata la statua in gesso di S. Gregorio e un ovale del 1730 raffigurante S. Marco dipinto da Giuseppe Bazzani. La seconda Cappella laterale, dedicata alla Beata Vergine del Carmine ospita la statua della Vergine attorniata da una cornice e da Angeli in stucco, la statua in gesso di S. Francesco di Sales e quella di S. Filippo Neri. Da non sottovalutare la presenza di 14 bellissime acqueforti raffiguranti la Via Crucis disegnate da Luigi Sabatelli e un preziosissimo ostensorio d’argento del 1700. Chiesa di S.Rita costruita nel 1950, fu inaugurata il 22 Maggio di quell’anno. L’area era stata donata alla Chiesa parrocchiale di Goito dai Sig.ri Moschini. Al suo interno sono racchiusi due ovali del 1700 raffiguranti “ la Sacra Famiglia” e “la morte di S Giuseppe) risalente al XVIII sec.